RicercaRicerca

Co-digestione dei sottoprodotti della canna da zucchero per la produzione di biogas: uno studio dall’India

Samita Sondhi
Provenienza: India
Lingua originale: Inglese
1109
Views

L’economia dell’India è basata principalmente sull’agricoltura, per questo i residui agricoli sono una parte significativa dei rifiuti organici del Paese. Tra questi sono molto abbondanti i residui derivanti dalla lavorazione della canna da zucchero, come le bagasse, i fanghi derivanti dalla sua spremitura o l’acqua reflua post trattamento. Tutti questi sottoprodotti potrebbero ...

L’economia dell’India è basata principalmente sull’agricoltura, per questo i residui agricoli sono una parte significativa dei rifiuti organici del Paese. Tra questi sono molto abbondanti i residui derivanti dalla lavorazione della canna da zucchero, come le bagasse, i fanghi derivanti dalla sua spremitura o l’acqua reflua post trattamento. Tutti questi sottoprodotti potrebbero essere utili per la produzione di biogas e quindi di energia pulita! Lo studio raccontato in questa intervista si focalizza sui fanghi (press mud) che sono biomasse lignocellulosiche molto complesse. Per questo, per valorizzarle come sottoprodotto, è stato necessario trattarle in co-digestione con altri rifiuti agricoli.

 

VIDEO CORRELATI

Non ci sono video in questa categoria