Forsu/DiscaricaForsu/Discarica

Spreco alimentare e digestione anaerobica in UK: come una buona comunicazione può aiutare il settore

Lee Dobinson
Provenienza: Regno Unito
Lingua originale: Inglese
1365
Views

Lo spreco alimentare è un fenomeno che negli ultimi anni ha assunto proporzioni tali da richiedere urgenti misure a livello mondiale. Nel Regno Unito, per esempio, ogni anno vengono prodotte circa 10.000.000 tonnellate di scarti alimentari (70% sono rifiuti domestici e la restante parte rifiuti dell’industria manufatturiera). Nel Paese, solo il 20% degli ...

Lo spreco alimentare è un fenomeno che negli ultimi anni ha assunto proporzioni tali da richiedere urgenti misure a livello mondiale. Nel Regno Unito, per esempio, ogni anno vengono prodotte circa 10.000.000 tonnellate di scarti alimentari (70% sono rifiuti domestici e la restante parte rifiuti dell’industria manufatturiera). Nel Paese, solo il 20% degli scarti domestici viene processato in impianti di digestione anaerobica. Eppure, la digestione anaerobica è la soluzione più adatta per cercare di recuperare questi rifiuti e trasformarli in energia. BioteCH4, ad esempio, con i suoi 6 impianti di AD nel regno Unito processa circa 500.000 tonnellate di scarti alimentari all’anno e prevede di aumentare la sua capacità nei prossimi 3 o 4 anni. Abbiamo chiesto a Lee Dobinson, Commercial director dell’azienda, quale sia la chiave per rilanciare il settore della digestione anaerobica nel Paese. La risposta? Comunicazione! 

 

VIDEO CORRELATI

Non ci sono video in questa categoria