Digestione anaerobicaDigestione anaerobica

Gestire lo spreco alimentare con la digestione anaerobica: ecco il report globale della WBA

Sarika Jain
Provenienza: Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord
Lingua originale: Inglese

Nel mondo oltre un terzo del cibo prodotto viene sprecato, pari a 1,6 miliardi di tonnellate all’anno. Un dato allarmante se si pensa che lo spreco alimentare comporta anche uno spreco di acqua, terra, fertilizzanti, oltre che l’aumento delle emissioni di gas serra. Un modo per risolvere il problema c’è: è la digestione ...

Nel mondo oltre un terzo del cibo prodotto viene sprecato, pari a 1,6 miliardi di tonnellate all’anno. Un dato allarmante se si pensa che lo spreco alimentare comporta anche uno spreco di acqua, terra, fertilizzanti, oltre che l’aumento delle emissioni di gas serra. Un modo per risolvere il problema c’è: è la digestione anaerobica.  Se i rifiuti alimentari venissero utilizzati come biomassa, le città potrebbero generare energia rinnovabile e pulita, oltre a migliorare il loro sistema di gestione dei rifiuti.  Una visione globale del fenomeno, una raccolta delle best practices in diverse città del mondo e una guida per implementarle è racchiusa nel report pubblicato dalla WBA e dal programma C40 dal titolo Global Food Waste Management – An Implementation Guide for Cities”.

Scarica il report completo qui.

 

VIDEO CORRELATI

Non ci sono video in questa categoria