AgricolturaAgricoltura

Italia: nuovo decreto interministeriale per l’utilizzo agronomico del digestato

Lorella Rossi
Provenienza: Italia
Lingua originale: italiano
4465
Views

Grazie al nuovo “Decreto Digestato” in vigore in Italia dal 18 aprile 2016, il digestato prodotto da biomasse agrozootecniche o agroindustriali è considerato un sottoprodotto e non un rifiuto. Il provvedimento uniforma finalmente le regole a livello nazionale, superando le differenze regionali.
Quali tipologie di biomassa sono ammesse? Come si deve muovere il produttore? Ci sono ...

Grazie al nuovo “Decreto Digestato” in vigore in Italia dal 18 aprile 2016, il digestato prodotto da biomasse agrozootecniche o agroindustriali è considerato un sottoprodotto e non un rifiuto. Il provvedimento uniforma finalmente le regole a livello nazionale, superando le differenze regionali.
Quali tipologie di biomassa sono ammesse? Come si deve muovere il produttore? Ci sono delle questioni ancora in sospeso? Lorella Rossi del C.R.P.A. risponde alle principali domande sull’argomento.

 

VIDEO CORRELATI

Non ci sono video in questa categoria